Chez Milù: una piacevolissima scoperta!

BY Viola Grosso IN , , No comments

Buon giorno amici!
Vogliamo parlarvi della nostra esperienza da "Chez Milù": una toelettatura, trovata grazie ad un'amica, che non lasceremo più!


Chi ha un cocker sa che non si tosa: il cocker si strippa, si fa a mano (tranne in determinate zone in cui si può usare la tosatrice), ma MAI e poi MAI lo si tosa o si andrà, a mano a mano, a rovinare il pelo, finendo per ritrovarsi un cocker con il "pelo a pecorella"!
Dopo una lunga ricerca, avevamo quasi perso le speranze di trovare un toelettatore "disposto" a farla a mano, strippandola e non tosandola, finché non è arrivata in negozio una mia amica a parlarmi di Rossella e del suo negozio "Chez Milù" a Tortona (prov. di Alessandria).
Mi racconta di una donna piena di energia, espansiva, che ci sa fare con gli animali ed è veramente brava nel suo lavoro, così mi convinco e mi faccio lasciare il numero. Chiamo e mi risponde una signora disponibilissima, che cerca di "incastrarmi" tra gli appuntamenti che aveva già in programma (sapendo che viaggio tra Novi Ligure e Torino, e quindi ci sarei stata per pochi giorni) per sistemare la mia piccola topina nera al meglio.

Arrivate al giorno dell'appuntamento, entriamo e conosciamo Rossella: simpaticissima e riesce quasi subito a prendere confidenza con Shaira, che di per sé è molto diffidente, la mette sul tavolo e mi permette di assistere.
E' fantastica: ci sa veramente fare con i pelosi e mi dà un sacco di consigli e spiegazioni su come fare al meglio, in caso decidessi di lavarla e sistemarla da sola, e, avendo anche io un negozio, ci scambiamo opinioni sui vari prodotti.

Prima nota positiva: non lega il cane. Nessun collare, nessuna catenella, niente di niente! Comincia a spazzolarle le frange e snodarle, e poi procede allo stripping. Noto che Shaira sta ferma, non tenta di scappare e si lascia toelettare tranquilla. Il panico è arrivato quando è arrivato il momento di fare i piedini: la tosatrice sulle zampe proprio non le andava (su orecchie e sottogola sì, ma nei piedini proprio no!), così, con tanta pazienza, Rossella ha preso le forbici e ha iniziato a farle a mano.
Terminato stripping e taglio, passiamo alla vasca, e anche in questo caso non la lega, e nonostante ciò Shaira non tenta di scappare ma, al contrario, sembra totalmente a suo agio.
Dopo shampoo e balsamo, passiamo all'asciugatura, mi guardo intorno e non vedo quei rumorosissimi asciugatori, bensì comincia ad asciugarla con gli asciugamani e, dopo averle messo un balsamo spray su orecchie e frange, prende un normalissimo phon e mi spiega che preferisce quello perchè è meno rumoroso, meno fastidioso e mette meno a disagio il cane. A quel punto mi sono innamorata!
A pelo asciutto riprende le forbici e sistema gli ultimi dettagli a orecchie e zampe e poi spruzza un delizioso profumo a Shairetta.
Insomma, Rossella ci ha conquistate e non lasceremo mai più il suo "Chez Milù"!

Ora lascio parlare le foto (e mi scuso per le condizioni del musino di Shai, ma siamo sotto antibiotico per rimediare!).
Noi ci risentiamo al prossimo post, un bacione!

Nessuna catena, collare o metodo di contenimento!



"Abbiamo già finito?"
"Dopo quasi 3 ore, sono sfinita!"

0 commenti:

Posta un commento